VENDITA DI BENI DEL DEMANIO

L’Agenzia del Demanio offre sul mercato beni immobili di proprietà dello Stato Italiano attraverso procedure ad evidenza pubblica nel rispetto dei principi di trasparenza dell’azione amministrativa previsti dalla normativa in materia.

Sono 23 le proposte arrivate per la terza edizione del progetto Valore Paese-Fari destinato al recupero e il riuso di 9 fari, torri ed edifici costieri di proprietà dello Stato, strutture di pregio storico e paesaggistico situate da nord a sud lungo le coste italiane. I bandi di concessione fino a 50 anni pubblicati il 3 ottobre scorso da Agenzia del Demanio e Difesa Servizi si sono chiusi il 29 dicembre raccogliendo l’interesse di investitori privati operanti in particolare nei settori immobiliare e alberghiero. In particolare, per le strutture in gestione all’Agenzia del Demanio le offerte sono state 4 per il Faro di Capo Santa Croce ad Augusta (SR), 3 per l’Isola di San Secondo nella Laguna di Venezia, 2 per la Torre Cupo di Corigliano Calabro (CS) e 1 offerta rispettivamente per il Faro del Colle dei Cappuccini ad Ancona e la Torre Monte Pucci a Peschici (FG).

Ci occupiamo anche di questo. Contattaci.

CO.R.E.

 

I commenti sono privati.