IL MATTONE VA ALL’ASTA

Se in passato affitto e acquisto della casa potevano giocarsela, l’era dei tassi bassi e dei poco stimolanti strumenti finanziari, ha spinto gli investitore a rivolgersi al mattone.

L’onda lunga della crisi ha allargato un mercato a volto molto sottovalutato, ovvero quello dei beni immobili messi all’asta. Comprare, però, un appartamento all’asta non è cosa semplice sia per la quantità di gente presente all’asta sia perché i rialzi potrebbero vanificare il risparmio.

Risparmio che rispetto al libero mercato è del 30% se non maggiore.

La Cunietti Oggioni si occupa del cosiddetto “saldo e stralcio”. Ovvero l’acquisto dell’immobile all’asta prima dell’asta stessa.

Chiamaci per avere ulteriori informazioni e pianificare al meglio il Tuo investimento.

C.O.RE

I commenti sono privati.